lunedì 27 febbraio 2017

LA MIA MATCHA CAKE PER IL CLUB DEL 27

Cosa è cucinare se non creare qualche cosa che poi abbiamo piacere di condividere. Condividere però non è mettere la ricetta sul blog e volere che tutti ti dicano quanto sei brava a prescindere, condividere è presentare il tuo lavoro bello o meno bello, perchè anche gli errori aiutano a capire e sai che se qualcuno proverà quella ricetta riuscirà a prepararla anche grazie ai tuoi consigli. Come sono cambiati in questi anni i blog spesso è un rincorrersi a preparare la ricetta più di moda, ma io non sono così mi piace cucinare a prescindere dalla moda, basta che pensiate ai macarons preparati solo per mtc62 e non perchè erano di moda.
Quante volte però ci diciamo questa ricetta devo prepararla, ma poi rimane sempre sulla lista e spesso sono ricette veramente interessanti ed è un peccato perderle. 
Con questo spirito proprio per condividere la nostra passione, per cucinare assieme anche se a distanza, per scambiarsi dubbi, insuccessi e per recuperare le intriganti ricette del tema del mese delle precedenti sfide di Mtc è nata l'idea del "Club dei 27" 

Un'idea semplice nata dalla vulcanica Alessandra, in cui ci divertiamo a cucinare assieme alcune ricette e ogni 27 del mese verranno proposte sui nostri blog. Come dicevo importantissima è la collaborazione, quella che ci permette di risolvere un dubbio o essere sostenuti in un momento di criticità ci sarà sempre qualcuno a risponderti.
Io per questo nuovo appuntamento ho scelto di preparare una torta intrigante per il suo protagonista il matcha

Il matcha, sono le foglie di te ombra la sua preparazione avviene alcune settimane prima del raccolto può prolungarsi anche 20 giorni. 
I cespugli vengono coperti per rallentare la crescita e questo stimola l'aumento della clorofilla. le foglie avranno un colore più intenso che sarà fondamentale per un buon matcha. 

MATCHA CAKE
Io ho fatto doppia dose per poter fare una torta a tre piani. 

Ingredienti:
TORTA
● 5 g the matcha
● 20g +30 g acqua
● 60 g tuorli
● 10 g zucchero semolato finissimo
● 30 g olio di mais
● 45 g farina debole
● 105 g albumi
● punta di un cucchiaino di cremor tartaro
● 45 g zucchero semolato finissimo;

FARCIA
● 200 g panna fresca
● 1 cucchiaino the matcha
● 1 cucchiaio zucchero a velo (a piacere)

Scaldate il forno a 160 gradi 
Preparate uno stampo, o un cerchio, con diametro 22 cm
Portate a bollore 20g di acqua, stemperatevi all'interno la polvere di the matcha, quindi aggiungete gli altri 30g d’acqua fredda e lasciate raffreddare completamente. 
Mescolate in una ciotola i tuorli con una frusta, poi aggiungetevi lo zucchero, senza montare.
Versate l’olio, mescolate,quindi aggiungete il the matcha raffreddato, poi unite la farina ed amalgamate il tutto.
Nota i matcha non sono tutti uguali, nella foto potete vedere come il n.2 (matcha proveniente dal Giappone) è molto più verde del n.1 (matcha comperato in Italia)

A parte montate gli albumi con il cremor tartaro e, quando iniziano ad addensarsi, unite lo zucchero in due volte, fino ad ottenere una massa lucida e che, se alzate la frusta, forma una punta stabile.
Montate leggermente il composto con i tuorli, ed unitevi in tre volte la massa di albumi montati, con una spatola, mescolando dal basso verso l’alto.
Versate nello stampo, ad un altezza di circa 3 cm, livellate ed infornate per 50-55 minuti, finché si formano delle leggerissime crepe in superficie e premendo non rimangono le impronte delle dita.
Sfornate, lasciate raffreddare.
Montate la panna (freddissima) e quando non è ancora completamente montata unite la polvere di the e finite di montare. 
Io ho fatto doppia dose per poter avere una torta da tre piani.
Ho tritato leggermente la torta rimasta e la prima non perfetta, ma deliziosa.
Farcire la torta con la panna, deliziosa al profumo di matcha, tenerne a parte 1-2 cucchiai per poter coprire l'intera torta con un velo sottilissimo.
Coprire il velo di panna con le briciole di torta, decorando tutta la torta che assumerà un delizioso effetto cotonato. 
Mettetela infrigorifero fino al momento di servirla.
Nella sua semplicità è una torta particolare e sofficissima.
E' importante togliere la torta quando è completamente cotta, non prima si potrebbe rovinare la torta come è successo a me
Il "Club del 27" che oggi apre i suoi spazi, è un'ottima occasione per fermarci un attimo o chiacchierare e sopratutto condividere la nostra passione senza stress

Stampa tutto il post

29 commenti:

  1. Se quella è una torta rovinata, vorrei che quando combino un guaio fosse proprio uno bello come la tua bellissima torta! Un abbraccio! E grazie per il Club del 27! adoro queste iniziative!

    RispondiElimina
  2. Proprio bella e primaverile, grazie al suo colore

    RispondiElimina
  3. eppure il mio matcha è giapponese, bio e costa un occhio nella testa ma è venuto marrone in cottura sigh....riproverò magari con una temperatura più bassa e prolungo i tempi di cottura!!
    complimenti, ottima versione

    RispondiElimina
  4. Non ho idea di che sapore abbia il matcha, ma questa torta è stupenda.
    Quella farcia alla panna è da libidine.

    RispondiElimina
  5. Che bella... mi state incuriosendo con thè matcha! Un bascione e buona settimana

    RispondiElimina
  6. La seconda che vedo col matcha e la voglia di provarla cresce ancora di più. Nella veste in cui la proponi tu, poi, non ti dico. Che meraviglia!

    RispondiElimina
  7. In estate ho comprato il matcha ma non l'ho ancora utilizzato ora non vedo l'ora...bellissima la tua!

    RispondiElimina
  8. Ti confesso che non adoro particolarmente il matcha, ma per questa versione, farei felicemente una eccezione!

    RispondiElimina
  9. Rovinata? Entro oggi ti taggo in foto di cosa sono le rovine vere, in cucina. E a questo punto io spero che i miei errori da oggi in poi, abbiano la stessa forma, lo stesso aspetto e la stessa bontà dei tuoi!

    RispondiElimina
  10. ecco che mi si accende la lampadina...devo provarla anche io...mi incuriosisce troppo il matcha che non ho mai usato e la tua torta ha un aspetto incantevole...sa di buono....adoro la tua decorazione di cioccolato!!!! complimenti Manu!!!!! :-)

    RispondiElimina
  11. E' bellissima e di un colore spettacolare ;-)

    RispondiElimina
  12. ciao mia dolce amica trentina, dal cuore grande e dalla passione immensa, questa torta non solo è bella ma anche invitante. confesso di non provare un grande amore per il matcha ma tu sei così brava che vien voglia di provare.
    spero di passare presto a trovarti per un caffè e due chiacchiere.un grande abbraccio.Ale

    RispondiElimina
  13. ciao mia dolce amica trentina, dal cuore grande e dalla passione immensa, questa torta non solo è bella ma anche invitante. confesso di non provare un grande amore per il matcha ma tu sei così brava che vien voglia di provare.
    spero di passare presto a trovarti per un caffè e due chiacchiere.un grande abbraccio.Ale

    RispondiElimina
  14. La tua torta mi ricorda tanto una mimosa ma in verde e, come la mimosa, è semplice ma estremamente elegante! Complimenti

    RispondiElimina
  15. be non mi sembra per niente rovinata, la sofficità e la friabilità al tempo stesso, come mi sembra dalle foto, rendono questa torta molto delicata, ma penso proprio sia il suo buono.. complimenti, che voglia di assaggiarla!

    RispondiElimina
  16. Manu, è stata la mia prima idea, ho del Matcha giapponese, dono di una amica di ritorno da Tokyo, ma non è che lo ami tanto. E poi ho optato per la Yellow. A vedere la tua mi sta venendo voglia di provarci, e lo farò sicuramente. Grazie di tutto, sarà bello cucinare insieme nel club del 27!

    RispondiElimina
  17. Hai descritto alla perfezione il senso del Club del 27 e dell'MTChallenge tutto...e io sono sempre più felice di farne parte!
    La torta mi ispira molto, mi piace l'aggiunta di un piano...per una volta senza problemi di autorizzazioni urbanistiche! :-D

    RispondiElimina
  18. Che bella ambientazione Manu! Che bella torta e soprattutto che bello cucinare assieme a te qui!! Love love!

    RispondiElimina
  19. Che bella ambientazione Manu! Che bella torta e soprattutto che bello cucinare assieme a te qui!! Love love!

    RispondiElimina
  20. E' una torta così particolare! E le tue foto la valorizzano al massimo, ho una gran voglia di farla.

    RispondiElimina
  21. Stupenda!una delle più belle! complimenti!

    RispondiElimina
  22. Carissima Manu, non capisco dove sia l'errore nella tua torta perché l'aspetto è stupendo! Sarà che la bravura in cucina sta anche nell'aggiustare gli errori, e tu allora sei proprio bravissima! ;-)

    RispondiElimina
  23. Carissima Manu, non capisco dove sia l'errore nella tua torta perché l'aspetto è stupendo! Sarà che la bravura in cucina sta anche nell'aggiustare gli errori, e tu allora sei proprio bravissima! ;-)

    RispondiElimina
  24. Più la guardo, nelle varie versioni proposte e poi ho voglia di provarla!
    Bellissima la tua, ben decorata e con quei tre strati che invitano ad affondare la forchetta!

    RispondiElimina
  25. Questa torta al matcha mi incuriosisce troppo. La tua è bellissima!

    RispondiElimina
  26. più vedo le vostre versioni più mi incuriosisce, io la trovo ottima!

    RispondiElimina
  27. Mai assaggiato il tè Matcha. Ora dovrò.

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti e se scrivete come anonimi firmatevi è più carino per me rispondervi

Related Posts with Thumbnails